La Cooperativa Produttori Agricoli Pieve Santa Luce fu costituita nel 1953, su iniziativa dell'Ente Maremma nel quadro dei propri compiti istituzionali.

I primi soci furono solo gli assegnatari della Riforma Agraria; successivamente lo statuto fu adeguato alla mutata realtà sociale, accogliendo prima i coltivatori diretti e quindi tutti gli imprenditori agricoli.

Il comprensorio operativo si é gradualmente esteso e, dagli originari comuni di Santa Luce e Orciano Pisano, oggi interessa quelli di Lorenzana, Casciana Terme, Castellina M.ma, Fauglia e Lari in provincia di Pisa, Rosignano M.mo e Collesalvetti in provincia di Livorno.

I Soci sono 359 al 31/12/2009 e possiedono una superficie di circa 5000 Ha.

I terreni, a prevalente giacitura collinare, sono di natura argillosa; questa condizione agropedologica consente ristrette scelte colturali, limitate alla ripetizone di cereali, alternati a leguminose foraggiere.
Buona é l'importanza dell'olivicoltura, scarsa é la coltivazione della vite, mentre la zootecnia riveste un'importanza marginale.


Nuovi prodotti